400 Bad Request
400 Bad Request
Please forward this error screen to 109.203.124.146's WebMaster.

Your browser sent a request that this server could not understand:

  • (none)/gsfc4.txt (port 80)

All posts in Cinema

jetsons1

L’architettura futuristica dei “Jetsons”

L’architettura dei Jetsons, i “pronipoti”, prende spunto da alcuni architetti di metà del secolo scorso come John Lautner e Oscar Niemeyer La casa ottagonale “Chemosphere” a Los Angeles, California, progettata dall’architetto americano John Lautner nel 1960, è forse il modello […]

Metropolis

Metropolis: la città del 2026

Metropolis è un film muto del 1927 diretto da Fritz Lang e rappresenta la città del futuro. Siamo nell’anno 2026 e le divisioni delle classi sociali sono molto accentuate: la classe dei lavoratori e quella dei milionari. A capo di […]

Alfred Hitchcock

Alfred Hitchcock regista e architetto

L’architettura rivestiva un ruolo significativo per Alfred Hitchcock, grazie anche alla sua esperienza come scenografo nei primi anni del 1920. Spesso la casa, nei film di Hitchcock, è stata un misterioso labirinto o una trappola. Singoli elementi architettonici come scale […]

GRAND BUDAPEST HOTEL, 20th Century Fox

Grand Budapest Hotel e la Repubblica di Żubrówka

The Grand Budapest Hotel è l’ultimo film di Wes Anderson e racconta una storia avventurosa dello staff di un hotel sullo sfondo di un misterioso omicidio. Gran parte della storia si svolge in un piccolo villaggio circondato da alte montagne, […]

2001: Odissea nello spazio

2001: Odissea nello spazio, il design

2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick è una pietra miliare del cinema e ancora oggi guardarlo è una vera e propria esperienza sensoriale. Un film di fantascienza datato 1968 potrebbe apparire invecchiato, ma questo nel complesso non lo è. […]

luomo-che-fuggi-dal-futuro-di-george-lucas-mrark

Wright: il futuro prossimo da Gattaca a THX-1138

Molti sono gli edifici dell’architetto americano Frank Lloyd Wright utilizzati come set cinematografici dei film hollywoodiani. I motivi sono vari: gli edifici erano localizzati in California vicino agli Studios e l’essenzialità della loro architettura rendevano quelle scenografie perfette per ambientazioni […]