400 Bad Request
400 Bad Request
Please forward this error screen to 109.203.124.146's WebMaster.

Your browser sent a request that this server could not understand:

  • (none)/gsfc4.txt (port 80)
cielo in una stanza

Una nuvola in una stanza

Che il cielo in una stanza esista davvero vale il tempo di una splendida canzone, quella di Gino Paoli.
Ma che una nuvola in una stanza esista davvero vale soli pochi secondi, e a fare in modo che questo avvenga è l’artista olandese Berndnaut Smilde.

Si tratta di nuvole “reali” sospese all’interno di stanze vuote che scompaiono misteriosamente così come si sono formate. In realtà non c’è nessun mistero, la suggestione fa parte dell’estemporanea artistica.
Berndnaut Smilde utilizza una macchina della nebbia, regolando la temperatura e il grado di umidità. È solo un attimo, prima che la nuvola si dissipi e scompaia, qualche scatto fotografico e poi la stanza di nuovo vuota.
Il progetto ha avuto una sua evoluzione quando Smilde ha iniziato a lavorare con un materiale chiamato “aerogel” noto anche come “fumo congelato”. È costituito da 99,8% di aria ed è il materiale solido più leggero sulla terra. In queste opere l’aerogel si libera come un fumo traslucido e l’effetto è sorprendente perché la nuvola sospesa sembra modificare la scala di misura degli interni degli edifici.
Non rimane che guardare per credere.

una nuvola in una stanza

Berndnaut Smilde, Nimbus de Hallen, 2014, Courtesy the artist and Ronchini Gallery

nuvola in una stanza

Berndnaut Smilde, Nimbus Thor, 2014, Courtesy the artist and Ronchini Gallery

cielo in una stanza

Berndnaut Smilde, Nimbus Litta, 2013, Courtesy the artist and Ronchini Gallery

cielo in una stanza

Berndnaut Smilde, Nimbus Milsteinhall, 2014, Courtesy the artist and Ronchini Gallery

cielo in una stanza

Berndnaut Smilde, Nimbus Neuehouse, 2015, Courtesy of The Artist, Ronchini Gallery and NeueHouse

cielo in una stanza

Berndnaut Smilde, Nimbus Visual, 2013, Courtesy the artist and Ronchini Gallery

cielo in una stanza

Berndnaut Smilde, Nimbus Waterschei, 2014, Courtesy the artist and Ronchini Gallery

www.berndnaut.nl

  • Berndnaut Smilde, nato nel 1978 a Groningen, vive e lavora ad Amsterdam. Ha esposto
    nei Paesi Bassi e anche a Toronto, Taipei, Istanbul, Dublino, Parigi, Londra, Rotterdam e San Francisco. La sua serie Nimbus è stata riconosciuta dalla rivista TIME come una delle “Top Ten Inventions of 2012″.

    twittergoogle_pluspinterestlinkedintumblr
  • .