400 Bad Request
400 Bad Request
Please forward this error screen to 109.203.124.146's WebMaster.

Your browser sent a request that this server could not understand:

  • (none)/gsfc4.txt (port 80)
stoccolma verde

Stoccolma verde, un modello?

A sud del centro di Stoccolma c’è uno dei quartieri più verdi, cioè più ecologici al mondo, e si chiama Hammarby Sjöstad

Hammarby Sjöstad è abitato da circa 30.000 residenti e lavoratori che fanno estrema attenzione ai consumi ed evitano qualsiasi spreco: bus e taxi sono alimentati da carburanti ecologici o biogas, cestini speciali per la raccolta differenziata producono energia da utilizzare nel quartiere.
Hammarby Sjöstad un tempo era prevalentemente industriale ma negli ultimi anni è stata oggetto di un importante riqualificazione urbana.
I complessi residenziali, che occupano le aree prima occupate dalle fabbriche dismesse, utilizzano un sistema di riciclaggio a “circuito chiuso” attraverso i rifiuti.
Innanzitutto hanno gli scarichi domestici collegati ad enorme cisterne sotterranee dove sono trattati i liquami. Durante questo processo, viene estratto il biogas immediatamente riutilizzato nelle cucine dei medesimi appartamenti, mentre i loro residui solidi vengono usati come concime per gli orti attrezzati all’interno degli spazi verdi degli edifici.
Inoltre il 47% dei rifiuti domestici (quelli non riciclabili) è una fonte per il riscaldamento domestico, al quale concorre anche la combustione dell’olio biologico e l’energia idrica prodotta dalle acque di scarico.
Al di fuori di questo circuito ci sono i pannelli solari presenti sui tetti e la centrale idroelettrica per la produzione dell’energia elettrica.
Infatti Sjöstad vuol dire letteralmente “città d’acqua” per la sua posizione vicino al lago Hammarby Sjö e un canale, Sickla Kanal, che ha consentito di utilizzare l’acqua come principale fonte di energia, oltre che la realizzazione di molte banchine e passerelle lungo l’acqua.
Stoccolma ha il 70% dell’energia spesa per il riscaldamento urbano rinnovabile, il 95 % della popolazione (su un milione di abitanti) vive a meno di 300 metri da uno spazio verde. Spazi verdi che contribuiscono alla purificazione dell’acqua, alla riduzione del rumore oltre che alla conservazione della biodiversità.
Il modello “Stoccolma verde” non può essere universale ma certo da stimolo: “senza avere necessariamente molti alberi e fonti d’acqua ma con un’idea condivisa del ben vivere locale e globale” (Pierre Donadieu).

stoccolma verde

Hammarby Sjöstad, Stoccolma (© Design for Health | Flickr)


stoccolma verde

Hammarby Sjöstad, Stoccolma (© Design for Health | Flickr)


stoccolma verde

Hammarby Sjöstad, Stoccolma (© Design for Health | Flickr)

FONTI:

– Wikipedia
– Scienze del paesaggio, tra teorie e pratiche – Pierre Donadieu – Edizioni ETS, 2014 Carrara

twittergoogle_pluspinterestlinkedintumblr
.